Elisa



Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF


Sample menu:


 

 







 

Ecco che


Tonalità originale Lab da suonare con capotasto al 1 tasto

Sol  Mim

     Sol
Distratto passeggi dentro al mondo
                     Mim
Tu non vivi fino in fondo e speri che
                           Do
Il tempo passi accanto rubando da te un solo respiro
  Sol
Rimani nascosto dietro all'ombra
       Re                 Mim
Non t'importa l'apparenza e credi che che nessuno se ne accorga
        Do                  Re   Sol  Re
Non pensi mai a me che vivo di te
         Sol               Lam
Ecco che tutto sembra possibile
        Re
Se ti lasci un po' andare ad un mondo che ride
                          Sol
Tu ridi di lui e senti che pace

       Sol
Un ritratto sbiadito con il tempo
               Mim
Consumato poi dal vento e pensi che ci sia davvero poco
        Do                  Re   Sol  Re
Che parli di te Pensavi già a me
         Sol               Lam
Ecco che tutto sembra possibile
        Re
Se ti lasci un po' andare ad un mondo che ride
                              Sol
Tu ridi di lui e senti che pace, che...
      Lam
Ti viene da ridere
        Re
Se ti lasci guardare da un mondo che vive
                                   Sol
Trovando negli occhi un senso di pace
     Mim                   Re
Mi senti sono io che ti sto accanto
                           Do
È da tempo che ti guardo e so chi sei sei tu, e ora tu sei
   Sol            Sol              Lam
Dentro me ecco che tutto è così incredibile
          Re
Basta lasciarsi andare all'amore che viene
                              Sol
Sorridergli tu, sorridergli bene
            Lam
Ti viene da vivere
           Re
e sai lasciarti cadere per come ti piace, e grida il tuo nome
              Sol                           Mim
Ricorda la pace lasciarsi andare all'amore che viene
                              Sol
E sorridergli tu, sorridergli bene
                            Mim                    Do
Lasciarsi andare all'amore che viene sorridergli tu